Come arrivare perfette all’estate III

Eccomi di nuovo qui con la mia rubrica di bellezza, oggi vorrei parlarvi delle mani, elemento che è fondamentale curare in ogni periodo dell’anno, soprattutto se si svolgono dei lavori in cui le mani sono parecchio in vista, ma anche perchè è la parte del corpo che svolge una funzione fondamentale quando si conosce una persona nuova, siete d’accordo? Io purtroppo sono una ex mangiatrice di unghie, quando frequentavo elementari e medie e anche un po’ di superiori avevo delle mani orribili, sempre malcurate e sempre sanguinolente, un incubo, ma da un po’ di tempo a questa parte sono riuscita a smettere ma mi sono tenuta un vizietto: mi torturo le pellicine, so che è sbagliato, brutto da vedersi e fastidioso, ma non so proprio come smettere (se avete dei consigli scrivete), quindi anche se curo spesso la manicure non ottengo mai un lavoro perfetto. La mia routine consiste in una manicure ogni 4/5 giorni perchè mi stufo facilmente dello smalto che porto e anche perchè mi piace molto variare colore; in più cerco di applicare una crema idrante non ogni volta che mi lavo le mani, ma quasi, perchè tendono a seccarsi facilmente e, di conseguenza, a screpolarsi; da Dicembre faccio anche uno scrub una volta alla settimana con olio, zucchero e limone e devo dire che ho notato dei notevoli miglioramenti. Essenso una fanatica dello smalto non ho unghie sanissime, ogni tanto si spezzano o si sfogliano, quindi cerco di passare uno smalto trasperente rinforzante sulle unghie prima e dopo lo smalto e per far asciugare lo smalto in fretta uso uno spray fissante di Kiko che adoro sia per l’odore che lascia che per l’efficacia, un altro mio difetto è che non ho mai sopportato aspettare troppo a lungo che lo smalto asciugasse e ho sempre combinato degli enormi pacciughi. Per quanto riguarda le mani è tutto, se avete dei consigli sentitevi liberi di scriverli mi fa sempre piacere imparare nuove cose.

2 Risposte

  1. Anche io purtroppo ho il brutto vizio di tormentare le pellicine, specialmente quando sono nervosa o stressata (non ti dico prima di un esame come mi concio). Ogni volta che mi accorgo di ciò che sto facendo alle mie povere dita mi fermo ma non sempre accade dato che ormai è diventato un vizio involontario… dovremmo trovare un nuovo rito antistress…! :-D

    • Esattamente come me, io ormai lo faccio involontariamente, mi ha detto mia sorella che a volte lo faccio nel sonno o.O
      Devo iniziare a dormire con i guanti xD

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: