Five Moments

 photo valecami.jpg(Giovedì sera tra donne.)

Quando nel lontano 2001 uscì il primo Fast & Furious desiderai fortemente avere la patente per poter fare anche io le gare in macchina, mi sono sempre piaciute le macchine veloci, ho sempre amato la guida dei miei genitori, spesso e volentieri molto sportiva, e quando mi sono ritrovata in macchina con guidatori calmi ho sofferto, mi ritengo un pericolo pubblico e ringrazio di aver avuto sotto al culo solo una vecchia punto e ora una panda diesel altrimenti sarei già in galera; potete immaginare quanto fossi fomentata ieri sera per l’uscita del sesto capitolo della saga col fantastico Vin Diesel e aspetterò con ansia l’uscita di Fast & Furious 7 prevista per il 2014, non vedo l’ora!

Vi auguro un fantastco fine settimana ♥.

 photo DSCN9676.jpg(Cenetta per due.)

 photo DSCN9685.jpg(Bocciolo di rosa.)

 photo DSCN9730.jpg(Coucous zucchine, pomodoro, mozzarella e tonno.)

 photo IMG_2682.jpg(Serata cinema + McDonald’s.)

Annunci

Goodbye 2012…

Photobucket(Benvenuto 2012!)

Ormai siamo alla fine, il 2012 si sta concludendo e io, come ogni anno, tiro le somme dell’anno appena passato, scegliere i migliori momenti è quasi impossibile perchè ce ne sono stati davvero tanti, cominciando dal Capodanno scorso festeggiando e brindando a casa di amici e proseguendo con le giornate invernali al mare, le nevicate di febbraio, la mia splendida colazione per i 23 anni, i picnic al parco con gli amici, i pomeriggi al castello bevendo vino e passando momenti stupendi e poi l’estate, piena di momenti indimenticabili, partendo dalla luminara di Pisa, i miei muffin ai frutti di bosco, i pomeriggi e le serate al mare, il campeggio per ferragosto, la giornata a Tellaro e quella in piscina, poi settembre coi saluti agli amici forestieri e l’arrivo dell’aria settembrina coi suoi cieli azzurri e limpidi che odorano ancora d’estate ma necessitano di felpa o giacchino per quando cala il sole, ottobre con la sua atmosfera di Halloween e il viaggio indimenticabile a Barcellona, novembre con l’arrivo dell’autunno velocemente trasformato in inverno e, per finire, dicembre, il mese del Natale, l’ultimo mese col suo ultimo giorno che chiude uffcialmente il 2012 aprendo le porte al 2013 che, con tutto il cuore, mi auguro sia pieno di gioia e momenti felici come quello appena descritto sopra.

Come è stato il vostro 2012?

Vi auguro ogni bene per il nuovo anno e festeggiate a più non posso stasera!

Ci sentiamo nel 2013. XO

Photobucket(Il mare d’inverno.)

Photobucket(Sotto la neve.)

Photobucket(Colazione per il mio 23esimo compleanno.)

Photobucket(Picnic al parco.)

Photobucket(Giornate al castello per lo spino Fiorito.)

Photobucket(Luminara a Pisa.)

Photobucket(Muffin americani ai frutti di bosco.)

Photobucket(In campeggio con gli amici per ferragosto.)

Photobucket(Pomeriggi di settembre che sanno ancora d’estate.)

Photobucket(Viaggio a Barcellona.)

Photobucket(Halloween: il mio zombie e il cigno nero.)

Photobucket(Autunno.)

Photobucket(Biscottini natalizi.)

RANDOM | Everyday I’m instagramin’

Uploaded from the Photobucket iPhone App

Follow me on Instagram! My username is valecarrie.

Probabilmente vi ricorderete della mia dipendenza da Instagram, anche se sto cercando di smettere…
Questo maxi collage, creato con una nuova e meravigliosa app, è il riassunto di quella che è stata la mia settimana in breve, tra colazioni ricche ma sane, camminate mattutine intorno al castello, parti di outfit, cibo, non sempre sano, frutta e tè.
Buon sabato a tutti voi.

My black shoes collection

Photobucket(Tutte insieme appassionatamente.)

Guardando nella scarpiera di qualsiasi donna, malata di scarpe o meno, potrete trovare una gran quantità di scarpe nere e alla domanda: “ma non hai già troppe scarpe nere?!” lei risponderà sicuramente che non si hanno mai abbastanza scarpe nere! Io sinceramente sto cercando di puntare ad altri colori ma a volte risulta praticamente impossibile, le scarpe nere sono troppo superiori, soprattutto perchè 1. sono facili da abbinare 2. le metti sempre e comunque. Queste sono tutte le mie bimbe nere partendo dagli antichi camperos e finendo con le ballerine nere, per adesso…

Anche voi avete un buon numero di scarpe nere?!

PhotobucketLe bimbe di Zara: le ballerine con le frange son state il primo acquisto da Zara e quelle con le piume son state un vero affare degli sconti, anche se le ho messe solo 4 volte.)

PhotobucketPhotobucket

I camperos stanno con me da 7 anni (e si vede), le ballerine con le frange di Zara 4 anni; i tronchetti di Zara li ho da soli 3 anni ma li ho consumati da tanto che li ho messi e le ballerine, sempre di Zara sono un regalo di Natale;

PhotobucketPhotobucket

i tronchetti aperti con le frange sono di Silvian Heach e li ho comprati perchè mi ricordavano le Deva di Louboutin, mentre i sandali sbrilluccicanti, di Zara, sono un regalo di Natale di 2 anni fa e i sobri sandali neri e fuxia, sempre Silvian Heach sono un regalo dei miei amici per i miei 21 anni: i sandali neri di Guess stanno con me da quasi 5 anni e sono state l’affare migliore della mia vita, gli over the knee sono un regalo del mio ragazzo che adoro follemente da 2 anni;

PhotobucketPhotobucket

queste deco nero con fiocchetto borchiato sono un altro regalo del mio ragazzo per i miei 22 anni.

Sunday Movie: The nightmare before christmas

Quale film poteva essere più adatto per questo periodo dell’anno, se non quello sul re della città di Halloween?! Non avevo mai visto questo film e me ne sono innamorata subito, è un misto tra le feste che più amo, halloween e il natale, non poteva non entrare a far parte dei miei film preferiti, era impossibile. Buon Halloween.

Pubblicato il 7 novembre.

La mia più grande passione

Photobucket

21 anni, 18 libri, una passione.

Chi l’avrebbe mai detto che una delle mie più grandi passioni fosse la lettura?! Ebbene, adoro leggere, il genere non conta, nella mia vita ho letto praticamente tutto, dall’horro, al fantasy, dalle commedie d’amore alle storie di morti violente, senza dimenticare vampiri, alieni e maghetti occhialuti, ma se devo scegliere un autore o un genere preferito, bè, scelgo il thriller e la regina indiscussa non può che essere lei, Patricia Cornwell con la sua famosa dottoressa Kay Scarpetta, ho letto il primo libro in seconda o terza media, leggendo la trama mi era piaciuto tantissimo e l’ho divorato in un secondo, da lì è cominciata la mania, ogni volta che ne finivo uno, ne compravo un’altro, e quando ho completato la collezione li ho riletti tutti in ordine cronologico. Ho pianto, ho riso, ho avuto paura, mi sono arrabbiata, mi sono innamorata, ho provato ogni sorta di emozione, non so spiegarvelo, ma ho creato un legame con ognuno di questi libri, vivono tutti nella mia mente ed è come se esistessero davvero, so che sembra da pazzi, ma chi ha letto Harry Potter sa di cosa parlo! Il mio sogno più grande sarebbe un telefilm/film tratto da questi libri, ma allo stesso tempo avrei paura di vedermi rovinare il film mentale che ho in testa da dieci anni.

Ed ora vi saluto e vi auguro una fantastica domenica, indovinate cosa farò io!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: