Wendy in Wonderland Woman Collection

PhotobucketRicordate il post di qualche settimana fa in cui vi parlavo della WtF*ck & Smile Industry?! (Se non lo ricordate potete rinfrescarvi la memoria qui.)

Comunque, finalmente è stata lanciata anche la collezione femminile che trovo davvero molto, ma molto bella e soprattutto originale, irriverente ma anche romantica ma con un lieve tocco rockeggiante. Se dovessi scegliere fra una di queste T-shirt scegliere sicuramente quella con la scritta “Shut up! I wear heels bigger than your dick” e quella con il maxi fiocco sulla spalla, è stato amore a prima vista. Se volete su “A cup of Fashion” potete trovare un fantastico giveaway firmato Wendy in Wonderland.

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Scritto il 24 Giugno 2011.

Annunci

WtF*ck & Smile Industry

Ieri, una carissima amica di vecchia data, mi ha parlato di questo nuovo marchio di T-shirt create da un gruppo di ragazzi Toscani: Benedetta Mariotti, 22 anni di Montecatini Terme, ha frequentato l’Istituto Marangoni di Milano e si è laureata in Fashion Design. Lavorando poi per un’azienda (SIport S.p.A di Milano) con la quale ha disegnato 2 stagioni della collezione di scarpe New York Yankees la sua esperienza si è evoluta e ha iniziato a disegnare anche per se stessa e partendo da zero questo è il risultato di 3 mesi di lavoro. Il nome WtF*ck l’ha scelto perchè voleva fosse una collezione aggressiva che facesse capire che non è solo una ragazzina che non combinerà mai nulla,ma che si sa far valere. Per quanto riguarda il suo compare Matteo Cardelli e la sua Smile Industry possiamo dire che questi smile li fa da almeno 4 anni e che è partito tutto da uno scarabocchio fatto fra una lezione e l’altra all’UNIFI. Poi pian piano ha realizzato disegni sempre più complessi e ha deciso pure lui di trasformare il suo sogno in una maglietta stampata. Se volete vedere le foto della collezione completa le trovate sulla loro pagina facebook “WtF*ck & Smile Industry“, che vi consiglio vivamente; per la collezione femminile dovremo invece aspettare ancora un po’, ma sono sicura che mi piacerà anche quella e non vedo l’ora di vederla.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: