Frittelle di mela

 photo IMG_26622_zps270f4c24.jpgUna delle cose più belle del carnevale sono, senza ombra di dubbio, i dolci, tutti fritti e ricolmi di zucchero a velo e di un milione di calorie; lo scorso anno avevo provato una ricetta molto light per le frittelle di mela (qui), quest’anno, invece, ho voluto fare le cose per bene, giusto stamattina ho acquistato un giornale che trattava quasi esclusivamente i cibi fritti e ho trovato una golosa ricetta per le pere fritte, ho quindi scopiazzato la ricetta per la pastella, modificando le dosi come sempre, e ho dato vita a queste delizie, sono davvero molto soddisfatta del risultato, non credevo di riuscire così bene nel mio intento, ne ho già mangiate 3 e mi sto trattenendo al massimo per non mangiarle tutte, se volete provarle anche voi, ecco la mia ricetta:

1 mela – 100g di farina, acqua q.b. – sale – due albumi – zucchero a velo – cannella – zucchero – 1 limone

. Per prima cosa ho pulito la mela dal torsolo e dalla buccia, l’ho poi tagliata a rondelle più o meno dello stesso spessore.

. Ho strizzato un limone, versato un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di cannella e ho fatto mantecare le mele.

. Ho preparato la pastella con la farina, aggiungendo a poco a poco l’acqua fino a ottenere un impasto liquido e senza grumi.

. Ho montato a neve ferma gli albumi e li ho uniti alla pastella mescolando dal basso verso l’alto.

. Nel frattempo ho messo a scaldare l’olio da friggere, ho immerso le mele nella pastella e, con l’aiuto di pinzette da cucina, ho recuperato le mele    e le ho immerse nell’olio caldo.

. Dopo averle fatte dorare su entrambi i lati, ho scolato le frittelle e le ho asciugate bene con carte assorbente, una volta fredde, le ho ricoperte        di zucchero a velo e cannella.

 photo IMG_2657_zps7de14810.jpg

 photo IMG_2658_zpseb4d7ecd.jpg

 photo IMG_2659_zpsde841c10.jpg

 photo IMG_2660_zps3c382350.jpg

 photo IMG_2661_zps720c2e10.jpg

 photo IMG_2664_zps27baf770.jpg

Waffle <3

 photo IMG_2562.jpgOrmai il lunedì è la mia domenica, è il mio giorno libero e mi piace riempirmi di coccole, soprattutto dal punto di vista culinario, questo lunedì mi sono svegliata presto e mi sono preparata a waffle, ne avevo proprio una gran voglia e, nonostante avessi voluto rimanere a letto a dormire, è stato di gran lunga meglio alzarsi e cucinare. La ricetta è di Giallo Zafferano, la mia guru della cucina, il risultato è stato davvero ottimo anche se non soddisfacente al 100%, mi impegnerò a cercare altre ricette migliori. Data la loro forma a cuore e l’avvicinarsi di San Valentino, ho pensato che possano essere un’ottimo modo per iniziare la giornata con il proprio compagno di vita o anche da soli, potete poi guarnirli con ciò che preferite, mia sorella ha scelto la nutella io lo sciroppo d’agave e lo zucchero a velo ma sono ottimi anche con la marmellata o anche senza niente, dipende tutto da voi e dai vostri gusti!

 photo IMG_2555.jpg

 photo IMG_2556.jpg

 photo IMG_2557.jpg

 photo IMG_2558.jpg

 photo IMG_2559.jpg

 photo IMG_2560.jpg

 photo IMG_2563.jpg

Christmas trees cupcakes

 photo DSCN90271_zps1c0e9f9a.jpgQualche giorno fa mi è venuta una gran voglia di cupcakes e, vivendo in un posto in cui è difficile trovarne, non ho potuto saziare le mie voglie perciò, dopo tanto tempo, mi sono rimessa all’opera e, ispirata dall’aria natalizia che mi scorre nelle vene in questo periodo, ho creato dei deliziosi cupcakes alberi di natale di cui vado particolarmente fiera. Ho usato la ricetta di Renato anche se, come al solito, devo aver sbagliato il dosaggio di farina e lievito  perché sono venuti ben poco soffici, per quanto riguarda la glassa, ho usato la mia solita glassa al formaggio con un tocco di colorante verde per trasformare i miei dolcetti in alberelli e, per completare il tutto, tante praline colorate. Non sono carinissimi???

 photo DSCN9014_zps2eb67884.jpg

 photo DSCN9016_zps429d400a.jpg

 photo DSCN9018_zps1a3b3635.jpg

 photo DSCN9022_zpsb47d1186.jpg

 photo DSCN9023_zps3010299e.jpg

 photo DSCN9030_zps650c4d87.jpg

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: