Tra l’estate e l’autunno

Photobucket(Sandali mercato di Massa, jeggings e tunica mercato di Forte dei Marmi, cintura Phard, borsa mercato di Spezia e fascetta H&M.)

Il clima estivo sembra proprio non volerci abbandonare, anche oggi era tempo da mare e il problema vestiario sta diventando sembre più grande, ho fatto una parte di cambio di stagione ma anzichè mettere golfini dovrei mettere costumi in questi giorni… Spero che con Ottobre possa finalmente cambiare il clima, non voglio la pioggia, ma 5 gradi in meno non sarebbero male, giusto per iniziare e passare piano piano a climi più temperati, non mi sembra di chiedere troppo, incrociamo le dita.

Vi auguro un fantastico week-end.

Photobucket

Photobucket

Annunci

Halloween inspiration #1

-Decoration-

PhotobucketPhotobucket

Non è una festa italiana è vero, ma fin da piccola ho desiderata fare “dolcetto o scherzetto”, festeggio Halloween dall’ultimo anno di elementari, quindi da 10 anni circa, ma non ho mai fatto nulla di straordinario, quest’anno invece, ho deciso che voglio fare le cose in grande, decorerò casa, farò dolcetti a tema, proverò diverse nail art horror e per finire cercherò un travestimento terrificante. Per tutto il mese di ottobre farò dei post settimanale con delle ispirazioni per questa festa che ci sta contagiando sempre di più e magari qualche altro post con quello che sto facendo io nella mia casa degli orrori, spero vi piaccia.

PhotobucketPhotobucket

PhotobucketPhotobucket

PhotobucketPhotobucket

PhotobucketPhotobucketFonti foto: Martha Stewart’s blog e Cupcakes and Cashmere.

Brioches, saccottini e nastrine

Photobucket

Lunedì e martedì ho deciso di seguire una dieta purificante ed essendo purificante, le cose da mangiare erano davvero poche e soprattutto leggere, frutta e verdura in quantità, acqua a litrate e zero dolci, carboidraiti e cose buone insomma. Il primo giorno tutto ok, fino al pomeriggio, direte: “perchè?” bè mia mamma si è messa a fare le paste di riso, non sapete che gioia vedere tutta la famiglia ingozzarsi con queste delizie, ma ho superato la tentazione alla grande; il secondo giorno va anche meglio del primo, se non che nel pomeriggio sempre quella “strega” di mia madre mi chiede di aiutarla a fare questo ben di dio e a questo punto non ho resistio e ne ho mangiata una minuscola giungendo alla conclusione che: 1. in questa casa è impossibile stare a dieta; 2. se mai volessi ri-mettermi a dieta seriamente dovrei aspettare che mia mamma sia in vacanza.

Ma veniamo alle cose serie, come preparare queste bontà?!?!

7g di lievito di birra

45 ml di acqua tiepida

1 cucchiaino di zucchero

250 g farina

9 g di zucchero

9 g di sale

125 ml di latte

30 ml di olio

120 g di burro morbido

Mescolate il lievito, l’acqua tiepida e il cucchiaino di zucchero; riscaldate il latte e sciogliete sale e zucchero; mettete la farina in una ciotolae aggiungiete l’olio e il lievito mescolato con acqua e zucchero e il latte. Impastare e lasciar raddoppiare; stendete la pasta formando un rettangolo e ponete il burro al centro, piegate in 3 (foto 4) e mettete in frigo per 30 minuti. Stendere la pasta e ripiegare in 3 e rimettere in frigo per 30 minuti, ripetete quest’operazione per 3 volte. Mettete la pasta in frigo per 5 ore o tutta la notte, fate un rettagongolo di 36×15 e formate dei triangoli (foto 6) e farciteli a piacere, lasciate levitare 1 ora. Cuocere in forno caldo a 220° per 15-20 minuti poi pennellate con acqua e zucchero.

Per i saccottini: anzichè tagliare a triangolo la pasta, tagliatela a rettangolo, farcite a piacere e arrotolate su se stessi.

Per le nastrine: create due rettangolini e attorcigliate tra loro.

PhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucket

L’ultimo giorno di mare.

Photobucket(Sandali Silvian Heach, vestito e borsa mercato di Forte dei Marmi, collana H&M, occhiali Ray-Ban.)

Sabato pomeriggio al mare, sonnellino sotto il sole e chiacchere sotto al bar, l’estate è dura che ci abbandoni, appena c’è il bel tempo fuggiamo in spiaggia, che sia agosto o febbraio, è una cosa meravigliosa ma spero che la giornata di sabato sia stata l’ultima trascorso al mare. Ho scoperto queste foto al ritorno a casa e me ne sono innamorata follemente, il look non è dei più particolari, ma sentivo l’assoluto bisogno di mostrarvele, spero che vi piacciano quanto piacciono a me.

Photobucket

Photobucket

Top five moments of the week

Photobucket(Prima uscita col parka.)

Dopo una settimana di alti e bassi climatici, pare che il tempo si sia deciso, dopo una domenica piovosa, le temperature sono nettamente scese, non so quanto dureranno, è previsto sole nei prossimi giorni, ma io sono ufficialmente entrata nell’autunno, devo ultimare il cambio di stagione, fare qualche nuovo acquisto e la fase di trasformazione sarà completata, per iniziare ho già messo le calze, venerdì e sabato sera, quanto mi erano mancate… Spero abbiate passato una fantastica settimana.

Buon lunedì a tutti.

Photobucket(Piccolo e semplice DIY.)

Photobucket(Crepes giganti fatte in casa.)

Photobucket(Pomeriggio di sole e mare.)

Photobucket(Colazione nutriente: pancakes e sciroppo d’acero.)

Bye bye summer…

Photobucket

…hello autumn!

Carrie’s Diary’s second anniversary

PhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucketPhotobucket

(Per vedere le immagini in formato originale cliccateci sopra.)

Sono passati già due anni da quando decisi di iniziare a scrivere un blog, sono cambiate tante cose, amici persi, nuovi amici trovati, viaggi, esperienze, feste e varie altre cose, rileggendo i vecchi post posso dire di essere cresciuta con il blog, nel modo di scrivere, fare foto, cucinare e anche dal punto di vista del vestirsi. Sono contenta di aver iniziato questa esperienza e guardando questo collage ho ancora più voglia di continuare, volevo che questo blog diventasse il mio diario e così è stato, vi sono riassunti due fantastici anni della mia vita e spero con tutto il cuore che ce ne possano essere tantissimi altri.

Voglio ringraziare anche tutti voi che mi seguite, siete pochi ma buoni, che vi piaccia o no il mio stile apprezzo ogni singolo commento sia buono che cattivo, mi piace crescere tentando di non ripetere certi sbagli e le critiche, se costruttive, servono proprio a questo.

Grazie.

Buon week-end a tutti.

ValeCarrie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: